24 dic 2017

Esce "Caravaggio. Catalogo ragionato delle opere autografe, attribuite e controverse", di Fabio Scaletti

Risultato di anni di lavoro esclusivo, questo catalogo ragionato riunisce l’intera opera di uno dei più grandi nomi dell’arte universale, certo il pittore più rivoluzionario e oggi amato: Michelangelo Merisi detto il Caravaggio. 
In due specifiche sezioni sono ad uno ad uno esaminati e schedati dal punto di vista storico-critico, documentario e scientifico i dipinti riconosciuti originali e tutti quelli di autografia dubbia, dibattuta e comunque non ancora accertata e condivisa, riportando e classificando i pareri della totalità degli studiosi, di ieri e di oggi. L’attenzione viene focalizzata sui casi più importanti e significativi ma si riferiscono anche le attribuzioni più datate o marginali e si dà spazio a quelle che hanno riempito le cronache dei giorni nostri, non dimenticando il tema delle eventuali repliche e censendo le copie antiche esistenti. 
Tutto ciò consente di fare il punto della situazione sugli studi caravaggeschi, mai come ora tanto vitali, effettuando nel contempo un intervento, inderogabile, di assestamento del corpus pittorico dell’artista lombardo. 
La completezza del materiale raccolto e il particolare rigore della trattazione fanno di questo volume una sorta di autorevole “catalogo dei cataloghi” dell’oeuvre caravaggesca. 

Fabio Scaletti, Caravaggio. Catalogo ragionato delle opere autografe, attribuite e controverse, Artstudiopaparo, Napoli, 2017. Due volumi brossurati in cofanetto, cm 24 x 28, 550 pp., 600 ill. a colori e in B/N, euro 140,00.

Nessun commento:

Posta un commento