5 mar 2014

“Tre salti” sulle orme di Caravaggio a Roma (Roma 22/3, visita guidata con Michele Cuppone)



Roma, sabato 22 marzo 2014
Visita guidata a cura di: dott. M. Cuppone.


“Tre salti” sulle orme di Caravaggio a Roma
… dove il pittore visse, dipinse e uccise.
Un avvincente itinerario volto a ricostruire la mappa geografica e interiore del “pittore maledetto”.

Con «tre salti» intorno al rione Sant’Eustachio è possibile ripercorrere l’intera vicenda romana di Caravaggio, dagli esordi come collaboratore in botteghe altrui, alla prima commissione pubblica in San Luigi dei Francesi, al delitto alla Pallacorda che ne decretò l'esilio dall'Urbe; passando letteralmente per i luoghi in cui abitò e che sempre frequentò: proprio in quest'area della città si concentravano i suoi più importanti collezionisti, estimatori e conoscenti. Senza contare che fu questo il teatro stabile del quotidiano e spesso irrequieto vissuto, come ricordano fonti e documenti, alcuni di fresca scoperta. La visita sarà curata da Michele Cuppone, uno degli autori dell’importante opera «L'essercitio mio è di pittore». Caravaggio e l'ambiente artistico romano, a cura di F. Curti, M. Di Sivo, O. Verdi (2011).

Appuntamento: ore 15:45 davanti alla Fontana dei Fiumi di Piazza Navona. Ingresso gratuito. Contributo visita: € 7 (soci), € 9 (ospiti).

Leggi il programma completo di Universarte

3 mar 2014

Hong Kong, mostra "Light and Shadows; Caravaggio, the Italian Baroque Master" dal 12 marzo al 13 aprile 2014

A Hong Kong si scaldano i motori in vista della mostra di Caravaggio che verra' inaugurata l'11 marzo: l'arrivo in citta' del capolavoro 'Cena in Emmaus', prestato dalla Pinacoteca di Brera, e' stato preceduto dall'installazione presso il Pacific Place, uno dei maggiori centri commerciali, di grandi pannelli esplicativi della mostra, insieme a un video sulla storia, il valore e il significato del quadro. L'attivita' di promozione non si ferma qui.



Fitto calendario eventi per prossimi sei mesi

L'Asia Society, che ospitera' il dipinto, ha messo a punto, con la collaborazione del consolato e dell'Istituto italiano di cultura di Hong Kong, una campagna educativa con un fitto calendario di eventi e appuntamenti. Nell'arco di sei mesi, ci saranno laboratori e concorsi fotografici, corsi di disegno incentrati sulle tecniche di Caravaggio e dibattiti sia in cantonese che in inglese ogni sabato e domenica per tutta la durata della mostra coi quattro artisti di Hong Kong che partecipano all'esibizione. A questi, si aggiungeranno seminari sull'importanza delle 'lezioni dei classici' anche nell'epoca contemporanea, sul grande maestro italiano, sulle differenze tra la 'Cena in Emmaus' di Brera e quella antecedente esposta presso la National Gallery di Londra e sui rapporti tra Italia e Cina, insieme a visite per le scuole, anche primarie, e programmi audio per non vedenti. Il tutto supportato da strumenti multimediali, tra i quali un'applicazione per smartphone appositamente creata per aiutare a familiarizzare con le tecniche del chiaroscuro.

(Fonte: Ministero Affari Esteri)

Accedi al sito ufficiale della mostra